Rumorosamente..l’Amore

Rumorosamente si attarda nei luoghi della memoria
la dispersione dell’ A m or e
senza le istruzioni per l’uso,
senza neanche che gli occhi si riconoscano fra loro
slacciandosi nei pensieri stantii
sotto bocche di gelido amarsi
nel nome della prima invenzione del dolore
che fu possesso invisibile
sotto la lingua cristallizzata dagli addii
[  nel mentre nel petto accadi,già mormora il cuore di mancanza ]
@Runa    Image        
testo settimanale scelto dalla redazione de La mente e il Cuore
e recensito da Margherita Bassi