.l’anima decimata.

anaphenix.jpg

Oltre _le crepe buie di queste pareti .
Oltre _gli spigoli polposi di un soffitto cadente .
Oltre _le paure risorte genuflesse sulla schiena in preghiera .
_ci sono gli avanzi di una volontà che dispensa coraggio /
che non si scioglie alla disperata ricerca della notte
_che
non mormora misericordia allo scadere dei peccati
e animando la voce sfocia in una scusa di fango
che cerca la sua pozza da riempire .
Oltre _l’anima decimata sotto uno scrittoio di stelle
c’è l’affondo mancato di un’essenzialità che persevera contro se stessa /
contro l’allontanarsi dell’alba
che _come carezza_ scuoia la pelle .

©Runa