[ senza mai averti accanto ]

pure_present_by_decrepitude-d3cqjgq

ho provato ad averti accanto
e proprio accanto mi mancavi
come spuma di vento e mare
che a colpi lenti si allontana

senza approdo sul cuore
senza scrivere il mio nome a voce
su quella sensazione di eterno languore
che svuota il ventre
e riparte dal dolore

ho provato ad averti accanto con accanimento e disincanto
in mattine dalle carezze chiare
nelle notti dai sogni lunghi
e con abbracci vuoti
di un solo corpo strappato in due

[ ci ho provato e in quell’istante mi sei mancato ]

©Runa

Annunci

[.we living in a beautiful world.]

 

self_portrait_by_martasyrko-d76qr3k

La nudità è un legno avvolto ai nostri corpi senza radice
Ci avvolge l’aria conclamata all’amore
Ci avvolge / evadendo d’urgenza e vita a morsi
esplodendo senza spazio
in questo attimo di primavera assorta

Anche gli occhi sono senza dispersioni
Fermi ad osservare quel che accade nel nostro cielo
Fermi / a guardare le forme delle travi d’aria
come ad indicarci la via senza uscita
inalata di assonanze tentatrici
in una condizione ignota che spinge il peso dell’assenza
verso la paura indirizzata sulla fronte

Osserva silenzioso il vento
Si rivela lentamente negli affanni il rumore del distacco
esponendosi come tendine senza pelle
al sacrificio della corsa
verso quel traguardo che è già viaggio di ritorno

©Runa